Tunnina ca cipudda agrodolce – ricetta siciliana

Tunnina ca cipudda agrodolce – ricetta siciliana

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 30 min Tempo di cottura 20 min Tempo totale 50 min Stagione migliore: Primavera

Descrizione

Cari amici oggi vi presento un piatto di grande valore culinario per noi siciliani, "a Tunnina ca cipudda".

Una ricetta ragusana che si fa nei mesi di Maggio e di Giugno quando il tonno abbonda.

In Sicilia il tonno fresco è declinato al femminile, “tunnina”, perchè le femmine sono più pregiate dei maschi, almeno per i tonni la cosa è ufficialmente riconosciuta *_*

Volevo anche darvi qualche informazione storica sull'importanza della pesca dei tonni in Sicilia...

In Sicilia la pesca dei tonni è stata per secoli importantissima, si sperimentò un metodo chiamato mattanza; furono già i greci a cominciarla e gli arabi intorno all’anno 1000 a diffonderla nell’isola, infatti alcuni termini riguardanti questa pratica e delle particolari litanie che vengono declamate originano chiaramente dal mondo arabo.

La Tonnara di Marzamemi, la più importante della Sicilia, seconda solo a quella di Favignana, pescava mediamente 2000 tonni all'anno, con picchi anche più alti fino all'anno 1910-1912, poi purtroppo l'inesorabile declino fino alla chiusura.

Vorrei invitare tutti voi a visitare Marzamemi, piccolo borgo di pescatori di grande richiamo turistico, con la sua Tonnara e le casette dei pescatori organizzate a negozi per la vendita dei prodotti tipici, dove mio marito deve bloccare il mio impeto nell'acquisto...

Ci vado tutti gli anni per una passeggiata e rimango sempre incantata dal suo fascino... E quando sbircio all'interno della Tonnara immagino le urla dei pescatori contenti della pesca...e parlo ai miei figli dell'importanza del nobile e valoroso lavoro dei pescatori...

Spero di non avervi annoiato, adesso vi lascio alla ricetta che è di una bontà unica!!!

Adesso vi lascio alla lettura della ricetta e vi aspetto in PAGINA FB per un like…baci!

Tatiana

Ingredienti

Preparazione Tunnina ca cipudda

  1. Per preparare a Tunnina ca cipudda, per prima cosa sbucciate le cipolle e affettatele.

    Poi versate in una padella antiaderente olio extra vergine d'oliva, quanto basta per friggerle, insieme ad un ciuffo di origano fresco.

    A metà cottura aggiungete i pomodorini e proseguite nella cottura.

    Infine aggiustate di sale e a cottura terminata mettete da parte.

    cipolla fritta in agrodolce

  2. Adesso prendete le vostre fette di tonno, tagliatele a pezzi e friggetele con un filo d'olio EVO nella stessa padella dove avete cucinato la cipolla.

    tunnina ca cipudda

    Cuocete su entrambi i lati e aggiustate di sale, aggiungete la cipolla con i pomodorini e spolverizzate con origano selvatico.

    Per ultimo preparate l'agrodolce: fate sciogliere un cucchiaio di zucchero in mezzo bicchiere di aceto di vino bianco che aggiungerete a fine cottura.

    Sfumate e proseguite fino a farlo evaporare.

    Ricordate che i tempi di cottura sono brevi, altrimenti roviniamo questo meraviglioso piatto!

    E adesso non vi rimane che gustare "a tunnina ca cipudda".

    Buon appetito!!!

    tunnina ca cipudda
  3. Per dessert prova il GELO DI LIMONE

    gelo di limone
  4. Ti aspetto per un like...        

    Se ti piacciono le mie ricette segui la mia PAGINA FACEBOOK

    Trovi Lamiabuonaforchetta anche su INSTAGRAM

    ISCRIVITI al mio canale TELEGRAM per ricevere gratuitamente le mie ricette!

Tatiana

Tatiana

Su di me...

Mi chiamo Tatiana, una ragazza felicemente sposata e mamma di tre splendidi bambini. Sono una siciliana doc, amo la mia terra con tutta me stessa, soprattutto non riuscirei a stare lontana dal mio mare...mi basta solo guardarlo e ascoltarlo per trovare pace. La passione che ho per la cucina mi ha portato qui, a scrivere le ricette del mio cuore, legate alla mia famiglia. Poi mi piace anche sperimentare ricette popolari e di fantasia. Il nome del mio blog lo dedico ai miei figli che sono la mia soddisfazione più grande e tutto quello che preparo in primis è per loro...sono loro lamiabuonaforchetta! Seguitemi...ogni piatto ha qualcosa da raccontarvi ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *