Frittata di Finocchietto selvatico

Frittata di Finocchietto selvatico

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 10 min Tempo di cottura 15 min Tempo totale 25 min Porzioni: 4 Stagione migliore: Inverno

Descrizione

Cari amici oggi vi faccio assaggiare la Frittata di finocchietto selvatico dal sapore unico, intenso e leggermente pungente.

Ottima come secondo o come finger food per buffet, facilissima da fare potete cuocerla in padella o se preferite anche al forno.

Il finocchietto selvatico è una pianta arbustiva erbacea che cresce spontanea nella mia zona, più precisamente in famiglia ne raccogliamo mazzetti durante le passeggiate domenicali lungo il fiume Irminio.

E ne raccogliamo abbastanza anche da congelarlo e farne scorta nei mesi in cui non si trova.

Uno dei piatti più famosi, come ben sapete è la pasta palermitana con le sarde e finocchietto, una bontà assoluta! Devo scrivere ancora la ricetta, prima o poi lo farò.

Intanto vi lascio all'assaggio della frittata di finocchietto selvatico, vi abbraccio e vi aspetto in PAGINA per un like 😘

Ingredienti

Frittata di finocchietto selvatico

Preparazione Frittata di finocchietto selvatico

  1. Per preparare la Frittata di Finocchietto selvatico per prima cosa lavate e pulite la verdura in acqua fredda in modo da eliminare impurità. 

    In secondo luogo staccate con le dita la parte edule. 

    Quindi cuocete in abbondante acqua bollente salata per circa 5 minuti.

    Poi scolate e tagliate in piccoli pezzi. 

    Se volte congelare il finocchietto selvatico mettetelo all'interno dei sacchetti frigo inserendo parte dell'acqua di cottura che vi tornerà utile se volete preparare la pasta con le sarde.

    Tornando alla frittata, battete le uova in un contenitore, aggiungete il formaggio e il pane grattugiato, sale e pepe e alla fine unite i finocchietti.

    In una padella antiaderente fate rosolare uno spicchio d'aglio con un filo d'olio extra vergine d'oliva che eliminerete e versate il composto.

    Cuocete la frittata da un lato e aiutandovi con un coperchio, giratela dall'altro lato e continuate la cottura fino a quando l’uovo non si sarà rappreso.

    Infine servite tiepida gustata dentro un bel panino all'olio.

    panini all'olio

    frittata di finocchietto selvatico
  2. Seguimi sui social...

    VI ABBRACCIO e mi raccomando...NON DIMENTICATE di mettere MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK

    Trovate Lamiabuonaforchetta anche su INSTAGRAM

    SCRIVETEVI al mio canale TELEGRAM per ricevere gratuitamente le mie ricette!

Tatiana

Tatiana

Su di me...

Mi chiamo Tatiana, una ragazza felicemente sposata e mamma di tre splendidi bambini. Sono una siciliana doc, amo la mia terra con tutta me stessa, soprattutto non riuscirei a stare lontana dal mio mare...mi basta solo guardarlo e ascoltarlo per trovare pace. La passione che ho per la cucina mi ha portato qui, a scrivere le ricette del mio cuore, legate alla mia famiglia. Poi mi piace anche sperimentare ricette popolari e di fantasia. Il nome del mio blog lo dedico ai miei figli che sono la mia soddisfazione più grande e tutto quello che preparo in primis è per loro...sono loro lamiabuonaforchetta! Seguitemi...ogni piatto ha qualcosa da raccontarvi ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *