Come pulire la caffettiera con prodotti naturali

Come pulire la caffettiera con prodotti naturali

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 30 min Tempo totale 30 min

Descrizione

Cari amici il caffè oggi vi lascio qualche dritta su Come pulire la caffettiera.

Il caffè per tutti noi ha un'importanza vitale e come lo facciamo in Italia non ce n'è per nessuno😜
Io amo in assoluto quello della caffettiera!

Inebriata da quel profumino che inonda la cucina e che mi fa trovare l'energia necessaria a iniziare una nuova giornata.

Sappiamo tutti che la caffettiera va tenuta pulita con una igienizzazione periodica più profonda, necessaria anche a ottenere un risultato ottimale del caffè preparato.

Ecco una serie di consigli per la pulizia e la manutenzione della caffettiera in ogni sua parte, da mettere in pratica utilizzando prodotti che normalmente teniamo casa come per esempio l'aceto di vino bianco, per la sua proprietà igienizzante e il bicarbonato.

Adesso vi lascio alla lettura e vi aspetto in PAGINA FB per un like...baci!

Tatiana

Ingredienti

come pulire la caffettiera

Come pulire la caffettiera

Pulizia con bicarbonato

  1. Per la pulizia quotidiana la caffettiera va sciacquata esclusivamente con l'acqua corrente del rubinetto, che però contiene calcare che, a lungo andare, tende a ostruire i forellini del filtro e a incrostarsi sulle pareti interne della caldaia.

    È buona abitudine ogni tanto intervenire con un buon trattamento di pulizia naturale più profonda.

    Riempite la caldaia di acqua del rubinetto con l'aggiunta di un cucchiaino di bicarbonato e un altro cucchiaino nel filtro, ponete la caffettiera sul fornello e fate salire l'acqua.

    E' mia abitudine inserire la scorza di un limone per profumarla.

    Provate anche voi, molto piacevole sentire quel profumino in cucina!

    Dopo aver seguito questi semplici passaggi, la caffettiera si sciacqua con l'acqua e si usa per preparare un primo caffè che andrà buttato, come si fa quando si inizia a utilizzare una nuova caffettiera.

    Per una pulizia ancora più approfondita smontate completamente la caffettiera, comprese la guarnizione interna e il filtro e lasciate tutto a bagno in una soluzione di acqua e bicarbonato (2 cucchiai di bicarbonato per ogni litro d'acqua) per una mezz'ora prima di risciacquare.

    Per rimuovere macchie e le incrostazioni interne e/o esterne basta preparare un impasto con due cucchiaini di bicarbonato, due cucchiaini di sale e acqua quanto basta a formare una "pappetta".

    Quindi sfregare con una spugnetta (o la lana d'acciaio) umida direttamente sulle chiazze.

Pulizia con aceto

  1. Un altro ottimo ingrediente che può essere utilizzato per pulire e igienizzare la caffettiera di casa è l'aceto di vino bianco, naturale ed economico, sempre presente in casa.

    Mettete a bagno per circa un'ora tutte le parti della caffettiera, anche il filtro e la guarnizione diluendo l'aceto con l'acqua in rapporto di 2:2 (due parti di acqua e due di aceto).

    In questo modo eliminerete tutti i residui di caffè macinato che si incastrano nel tempo nel filtro e nei suoi forellini.

    Per pulire l'interno e l'esterno della caffettiera basta passare una semplice spugnetta da cucina inzuppata di aceto.

    Infine un risciacquo finale sotto l'acqua corrente, servirà a liberare i fori ostruiti e la vostra caffettiera funzionerà alla perfezione!

    come pulire la caffettiera
  2. Leggi anche USI DEL BICARBONATO IN CASA

    usi del bicarbonato

    LE QUALITA' DELLO STRUTTO

    qualità dello strutto

    COME CONGELARE LIEVITO e IMPASTI LIEVITATI

    congelare lievito

    COME PULIRE I BRUCIATORI DEL PIANO COTTURA

    come pulire i bruciatori

Seguimi sui social

  1. VI ABBRACCIO e mi raccomando...NON DIMENTICATE di mettere MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK

    Trovate Lamiabuonaforchetta anche su INSTAGRAM e PINTEREST

    SCRIVETEVI al mio canale TELEGRAM per ricevere gratuitamente le mie ricette!

Tatiana

Tatiana

Su di me...

Mi chiamo Tatiana, una ragazza felicemente sposata e mamma di tre splendidi bambini. Sono una siciliana doc, amo la mia terra con tutta me stessa, soprattutto non riuscirei a stare lontana dal mio mare...mi basta solo guardarlo e ascoltarlo per trovare pace. La passione che ho per la cucina mi ha portato qui, a scrivere le ricette del mio cuore, legate alla mia famiglia. Poi mi piace anche sperimentare ricette popolari e di fantasia. Il nome del mio blog lo dedico ai miei figli che sono la mia soddisfazione più grande e tutto quello che preparo in primis è per loro...sono loro lamiabuonaforchetta! Seguitemi...ogni piatto ha qualcosa da raccontarvi ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *