Savoiardi – la lavorazione fa la differenza

5 da 2 voti

Savoiardi – la lavorazione fa la differenza

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 20 min Tempo di cottura 9 min Tempo totale 29 min
Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Cari amici oggi prepariamo i Savoiardi !!!

Li ho preparati per merenda ai miei tre bimbi e in un batter d'occhio son finiti, perciò li rifarò al più presto...

Non servono tante parole per descriverne la bontà: morbidissimi e spugnosi come quelli che facevano le nostre nonne.

Ideali per l'inzuppo o per realizzare dolci di ogni tipo compreso il tanto amato tiramisù

Qualunque sia il vostro scopo prestate attenzione a quello che vi dico: la lavorazione dell'impasto è quella che farà la differenza per un risultato eccezionale, perciò più aria incorporeranno e più saranno perfetti! 

Adesso vi lascio alla lettura della ricetta e vi aspetto in PAGINA FB per un like…baci!

Tatiana

Ingredienti

Savoiardi

Savoiardi siciliani

  1. Per preparare i Savoiardi iniziate per prima cosa a montate con le fruste elettriche gli albumi a neve.

    Quando gli albumi avranno quasi triplicato il loro volume, iniziate ad aggiungere 60 g di zucchero a pioggia, poco per volta.

    Aggiungendo lo zucchero agli albumi già quasi montati si ottiene una struttura più areata, lucida e corposa.

    Continuate a lavorare il composto, fino a che non risulterà liscio, omogeneo e formerà il classico "becco d'uccello".

    In secondo luogo iIn un altro contenitore montate i tuorli con lo zucchero rimasto (90 g) per circa 10 minuti fino ad ottenere un composto chiaro, molto gonfio e spumoso che, se sollevato, dovrà comporre una sorta di nastro e restare visibile per alcuni secondi prima di affondare.

    Successivamente in un foglio di carta forno setacciate la farina con la fecola, la vanillina per ben due volte in modo da fare incorporare quanta più aria possibile.

    Adesso le fruste elettriche non serviranno più, prendete la spatola.

    Quindi incorporate parte degli albumi con i tuorli aggiungendo parte della farina setacciata a pioggia e amalgamate con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

    procedimento torta

    Proseguite in questo modo, aggiungendo gli albumi in altre due volte e le polveri in altre due volte.

  1. Cottura...

    Infine rivestite con carta da forno le teglie, quindi prendete un cucchiaio di impasto e formate una disco facendo scivolare l’impasto sulla teglia.

    Abbiate cura di distanziare i savoiardi l’uno dall’altro perché in cottura cresceranno.

    Oppure potete utilizzare una sac a poche e dare la forma che preferite.

    Per ultimo spolverizzate con abbondante zucchero a velo che ha la funzione di trattenere l'umidità in cottura e rendere i savoiardi più soffici e spugnosi.

    procedimento savoiardi

    Nel frattempo preriscaldate il forno a 200° C modalità statica e cuocete i savoiardi per circa 9-10 minuti, fino a doratura.

    Non appena sfornerete la prima teglia potrete inserire l'altra.

    Una volta cotti lasciate raffreddare i vostri savoiardi prima di servirli.

    Ai bimbi piacciono farciti con la nutella!

    savoiardi

    Spero questa ricetta vi sia piaciuta *_*

    savoiardi
  2. Potrebbero piacerti le RAME DI NAPOLI

    rame di napoli
  3. Ti aspetto per un like...

    Se ti piacciono le mie ricette segui la mia PAGINA FACEBOOK

    Trovi Lamiabuonaforchetta anche su INSTAGRAM

    ISCRIVITI al mio canale TELEGRAM per ricevere gratuitamente le mie ricette!

Tatiana

Tatiana

Su di me...

Mi chiamo Tatiana, una ragazza felicemente sposata e mamma di tre splendidi bambini. Sono una siciliana doc, amo la mia terra con tutta me stessa, soprattutto non riuscirei a stare lontana dal mio mare...mi basta solo guardarlo e ascoltarlo per trovare pace. La passione che ho per la cucina mi ha portato qui, a scrivere le ricette del mio cuore, legate alla mia famiglia. Poi mi piace anche sperimentare ricette popolari e di fantasia. Il nome del mio blog lo dedico ai miei figli che sono la mia soddisfazione più grande e tutto quello che preparo in primis è per loro...sono loro lamiabuonaforchetta! Seguitemi...ogni piatto ha qualcosa da raccontarvi ❤️

4 commenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *