Arancini siciliani – i dettagli per farli benissimo

Arancini siciliani – i dettagli per farli benissimo

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 2 ora Tempo di cottura 30 min Tempo totale 2 ore 30 min Porzioni: 30 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Gli Arancini siciliani o Arancine sono una specialità tipica della mia meravigliosa terra, la Sicilia!

Famosi perché conosciuti in tutto il mondo, amati da tutti grandi e piccini.

Sono dei piccoli timballi di riso che possono assumere forma tonda o con la punta a cono e ci si può sbizzarrire nel condimento.

Le classiche arancine (qui a Ragusa le chiamiamo al femminile) sono ripiene di ragù con piselli e mozzarella filante e in tutti i casi la caratteristica che li contraddistingue è la crosticina croccante.

Per il resto ci si può sbizzarrire a condirle con prosciutto cotto e mozzarella, c'è chi li riempe con pesce (ricotta e nero di seppia), spinaci e prosciutto.

Insomma c'è l'imbarazzo della scelta.

Io vi lascio la mia ricetta di famiglia curata nei minimi dettagli, son cresciuta guardano mia mamma e per me questa ricetta ha un valore affettivo immenso.

E adesso che sono mamma anch'io di tre splendidi bambini li faccio per loro con tutto l'amore che provo!

Ahhh dimenticavo un plauso dovuto a chi ha inventato l'ARANCINOTTO... perché a noi siciliani ci ha salvato la vita 😜

Vi abbraccio e non dimenticate di passare dalla mia PAGINA FACEBOOK

Tatiana

Ingredienti

Arancini siciliani

Per il Ragù

Condimento

Preparazione Arancini siciliani

  1. Per preparare gli Arancini siciliani è necessario per prima cosa preparare il  RAGU' il giorno prima, perché deve essere freddo (clicca sulla parte in blu per leggere la ricetta)

    ragù per arancini e rosticceria

  2. In secondo luogo passiamo alla COTTURA DEL RISO: versate in una pentola capiente 2 litri e mezzo di acqua.

    Poi aggiungete qualche cucchiaio di passata di pomodoro per colorare, il burro(o margarina) e i dadi e portate al bollore.

    Se vi piace potete aggiungere 2 bustine di zafferano che conferiranno al riso una bella colorazione gialla.

    Quindi versate il riso e cuocetelo secondo i tempi riportati nella confezione.

    Mescolate di tanto in tanto finché il riso assorbirà l'acqua e sarà cotto.

    Una volta cotto versate il riso in una spianatoia, aggiungete una manciata di formaggio grattugiato, amalgamate e lasciatelo intiepidire.

    cottura del riso per arancini

  3. Nel frattempo tagliate a pezzetti la mozzarella e le uova sode.

    Adesso formate gli arancini con l'ARANCINOTTO a piramide

    Vi lascio anche il link per l'acquisto dell' ARANCINOTTO TONDO (l'originale!)

    Io riempio gli arancini in questo modo: nell'incavo che si è formato con lo stantuffo metto 1 cucchiaino abbondante di ragù, un mucchietto di mozzarella e due pezzetti di uovo sodo.

    Poi aggiungo ancora mezzo cucchiaino di ragù e chiudo con altro riso schiacciando con lo stantuffo.

    Riempire l'arancino di condimento è fondamentale, altrimenti mangiate tutto riso 😉

    A chi piace può aggiungere pezzetti di uovo sodo, ai miei bimbi piace tantissimo perciò lo metto!

    assemblaggio arancini

    peso arancino

  4. Arancini con zafferano

    arancini siciliani

Prepariamo la pastella...

  1. Ora preparate una PASTELLA abbastanza liquida fatta di acqua e farina 00.

    Poi versate abbondante pane grattugiato in un contenitore.

    Quindi passate ciascun arancino prima dalla pastella, poi dal pane grattugiato.

    In questo modo gli arancini saranno ben sigillati e otterrete una panatura croccantissima!

    pastella

  2. In conclusione friggete le arancine in abbondante olio di semi bollente.

    E' fondamentale che la temperatura raggiunga i 190 °C, altrimenti è cosa certa che gli arancini si apriranno.

    E non è bello ve lo garantisco!

    Perciò io utilizzo un termometro da cucina acquistato su amazon a pochissimo prezzo.

    Oppure se utilizzerete una friggitrice la porterete a 190° C.

    Cuocete gli Arancini siciliani fino a doratura, ci vorranno 10 minuti circa.

    Lasciate intiepidire e servite.

    Buon appetito!

    arancini siciliani
    *”Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.
  3. Altre specialità ragusane:

    SCACCE COL POMODORO

    scacce ragusane al pomodoro
  4. MPANATE RAGUSANE

    mpanate ragusane

Seguimi sui social...

  1. VI ABBRACCIO e mi raccomando...NON DIMENTICATE di mettere MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK

    Trovate Lamiabuonaforchetta anche su INSTAGRAM e PINTEREST

    SCRIVETEVI al mio canale TELEGRAM per ricevere gratuitamente le mie ricette!

Tatiana

Tatiana

Su di me...

Mi chiamo Tatiana, una ragazza felicemente sposata e mamma di tre splendidi bambini. Sono una siciliana doc, amo la mia terra con tutta me stessa, soprattutto non riuscirei a stare lontana dal mio mare...mi basta solo guardarlo e ascoltarlo per trovare pace. La passione che ho per la cucina mi ha portato qui, a scrivere le ricette del mio cuore, legate alla mia famiglia. Poi mi piace anche sperimentare ricette popolari e di fantasia. Il nome del mio blog lo dedico ai miei figli che sono la mia soddisfazione più grande e tutto quello che preparo in primis è per loro...sono loro lamiabuonaforchetta! Seguitemi...ogni piatto ha qualcosa da raccontarvi ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *